Trading

Costi di finanziamento

Scopri come calcoliamo i costi di finanziamento per comprendere meglio le commissioni o il credito di finanziamento applicati alle attività di trading svolte con noi.

Immagine hero Commissioni di finanziamento

CFD su FX, metalli (a eccezione del rame) e indici

Nel caso disponessi di una posizione ancora aperta sul tuo conto al termine di ogni giornata di trading (17:00 ET), la posizione si considererà mantenuta durante la notte e sarà soggetta a una commissione o credito di finanziamento per riflettere il costo del sostegno finanziario alla tua posizione (in relazione al margine utilizzato).

Il costo del finanziamento viene calcolato per ogni posizione e può essere un addebito o un accredito sul tuo account, a seconda che tu possieda una posizione di acquisto/long o una posizione di vendita/short, tenendo conto anche dell'impatto della nostra commissione amministrativa.

FX e metalli (a eccezione del rame): costo o credito di finanziamento giornaliero = dimensione della posizione x tasso di finanziamento applicabile/365
Indici: costo o credito di finanziamento giornaliero = valore della posizione* x tasso di finanziamento applicabile/365

*valore della posizione = dimensione della posizione x prezzo al termine della giornata di trading (17:00 ET).

I tassi di finanziamento (o "tassi swap" per i prodotti FX) variano a seconda dello strumento e possono cambiare con cadenza giornaliera. Vengono quotati sotto forma di tasso annuo. Ogni strumento presenta due tassi quotati: uno per una posizione di acquisto/long e uno per la posizione di vendita/short.

Un tasso di finanziamento negativo comporta un addebito sul tuo conto, mentre un tasso positivo un accredito sul tuo conto.

Il costo o il credito di finanziamento giornaliero viene prelevato o trasferito sul tuo conto ogni giorno ed è visibile nella cronologia delle transazioni disponibile nel portale del conto.

Come calcoliamo i tassi di finanziamento

Nella seguente tabella viene indicato come calcoliamo i tassi di finanziamento per i nostri CFD su FX, metalli e indici.

Tassi di finanziamento (posizioni long/di acquisto) Tassi di finanziamento (posizioni short/di vendita)
FX e metalli (ad eccezione del rame) I tassi si basano su una combinazione di tassi swap tom-next dei fornitori di liquidità sottostanti, a cui va aggiunta la commissione amministrativa specifica dello strumento, su base annualizzata.
Nella nostra pagina web sui costi di finanziamento, seleziona lo strumento che desideri negoziare e verrà calcolato sia il tasso di finanziamento annualizzato (compresa la commissione amministrativa applicabile) sia il costo di finanziamento giornaliero previsto in base ai tassi prevalenti. Inoltre, potrai visualizzare i tassi di finanziamento storici.
I tassi si basano su una combinazione di tassi swap tom-next dei fornitori di liquidità sottostanti, a cui va aggiunta la commissione amministrativa specifica dello strumento, su base annualizzata.

Nella nostra pagina web sui costi di finanziamento, seleziona lo strumento che desideri negoziare e verrà calcolato sia il tasso di finanziamento annualizzato (compresa la commissione amministrativa applicabile) sia il costo di finanziamento giornaliero previsto in base ai tassi prevalenti. Inoltre, potrai visualizzare i tassi di finanziamento storici.
Indici I tassi corrispondono a una commissione amministrativa del 2,5% a cui va aggiunto il tasso di finanziamento interbancario pertinente*, su base annualizzata. Si tratta di un tasso negativo e, pertanto, di un addebito.

*tasso utilizzato nel paese la cui moneta è la valuta di quotazione degli strumenti utilizzando la tabella sottostante.

Nella nostra pagina web sui costi di finanziamento, seleziona lo strumento che desideri negoziare e verrà calcolato sia il tasso di finanziamento annualizzato (compresa la commissione amministrativa) sia il costo di finanziamento giornaliero previsto in base ai tassi prevalenti.

Inoltre, potrai visualizzare i tassi di finanziamento storici.
Se il tasso mensile di finanziamento interbancario pertinente* è superiore alla nostra commissione amministrativa del 2,5%, il tasso utilizzato corrisponderà alla differenza tra i due valori, su base annualizzata. Si tratta di un tasso positivo e, pertanto, di un accredito.

Se il tasso di finanziamento interbancario pertinente* è inferiore alla nostra commissione amministrativa del 2,5%, il tasso utilizzato sarà la differenza tra i due valori, su base annualizzata. Si tratta di un tasso negativo e, pertanto, di un addebito.

*tasso utilizzato nel paese la cui moneta è la valuta di quotazione degli strumenti utilizzando la tabella sottostante.

Nella nostra pagina web sui costi di finanziamento, seleziona lo strumento che desideri negoziare e verrà calcolato sia il tasso di finanziamento annualizzato (compresa la commissione amministrativa) sia il costo di finanziamento giornaliero previsto in base ai tassi prevalenti. Inoltre, potrai visualizzare i tassi di finanziamento storici.
Indice Tasso di finanziamento interbancario
Australia 200 Australia Bank Bill - 3 mesi
China A50 LIBOR USD - 1 mese
Germany 30 EURIBOR - 3 mesi
Europe 50 EURIBOR - 3 mesi
France 40 EURIBOR - 1 mese
Hong Kong 33 HIBOR HKD - 1 mese
India 50 LIBOR USD - 1 mese
Japan 225 LIBOR USD - 3 mesi
US Nas 100 LIBOR USD - 3 mesi
Netherlands 25 EURIBOR - 1 mese
Singapore 30 SIBOR SGD - 1 mese
US SPX 500 LIBOR USD - 3 mesi
Indice di Taiwan LIBOR USD - 1 mese
UK 100 LIBOR GBP - 3 mesi
US Russell 2000 LIBOR USD - 3 mesi
US Wall St 30 LIBOR USD - 3 mesi

Tabella commissioni ammin

Strumento Commissione ammin
Prova coppie valutarie 4,00%
Coppie valutarie CZK, HUF, SAR, THB, ZAR 2,00%
Altre coppie 1,00%

I costi di finanziamento sono influenzati dai giorni festivi e dai fine settimana

Le diverse classi di attivi vengono fissate in giorni diversi.

Le negoziazioni di FX e metalli (ad eccezione del rame) vengono in genere fissate su base T+2, il che significa che il finanziamento del fine settimana viene di solito applicato due giorni prima, mercoledì (triplicando il tasso giornaliero abituale). Lo stesso discorso vale per i giorni festivi.

Per gli indici, il finanziamento del fine settimana viene in genere applicato il venerdì (triplicando il tasso giornaliero abituale). Lo stesso discorso vale per i giorni festivi.

Di conseguenza, il tasso di finanziamento effettivo in un determinato giorno può riflettere i costi relativi a più di un giorno.

Nel fine settimana non vengono applicati addebiti o accrediti sui conti dei clienti.

Consulta le nostre domande frequenti per alcuni esempi di costi di finanziamento.

CFD su materie prime (compreso il rame) e obbligazioni

I prezzi dei nostri CFD su materie prime (compreso il rame) e obbligazioni si basano su contratti future sottostanti. Quando un contratto future sottostante è prossimo alla scadenza, calcoliamo il tasso di base, che rappresenta la differenza di prezzo tra il contratto future in scadenza e il contratto future successivo. Da quel momento in poi, il nostro prezzo del CFD equivale al valore attuale del prezzo del contratto future successivo, utilizzando il tasso di base per il calcolo del valore attuale. Il valore attuale viene calcolato continuamente, secondo dopo secondo.

Se il tasso di base è positivo, il prezzo del CFD tende ad aumentare in direzione del prezzo del contratto. Se il tasso di base è negativo, il prezzo del CFD tende a diminuire in direzione del prezzo del contratto.

Tasso di base positivo
Tasso di base negativo

I costi di finanziamento per i CFD su materie prime (compreso il rame) e obbligazioni vengono pertanto calcolati continuamente, secondo dopo secondo.

Per l'intera durata dell'operazione, il costo/credito di finanziamento risultante verrà addebitato/accreditato al termine di ogni giornata (17:00 ET), compresi i fine settimana e i giorni festivi, nonché alla chiusura dell'operazione stessa.

I costi o i crediti di finanziamento vengono calcolati come segue:

Costo o credito di finanziamento = dimensione della posizione x tasso di finanziamento applicabile x [durata negoziazione (in giorni) / 365] x tasso di conversione nella valuta del conto

OANDA applica i costi di finanziamento dei CFD su materie prime (compreso il rame) e obbligazioni utilizzando un tasso di base a cui viene applicata una commissione amministrativa (%). La porzione del tasso di base dell'importo di finanziamento è destinata a compensare le oscillazioni di prezzo provocate dal calcolo del valore attuale.

Per le posizioni long, addebiteremo sul tuo conto il tasso di base più una commissione amministrativa del 2,5%. Per le posizioni short, accrediteremo sul tuo conto il tasso di base al netto di una commissione amministrativa del 2,5% (se il tasso di base è di valore inferiore alla commissione amministrativa, il risultato sarà un addebito).

Consulta le nostre domande frequenti per alcuni esempi dei costi di finanziamento dei CFD su materie prime (compreso il rame) e obbligazioni.

Sei pronto a iniziare le attività di trading? Apri un conto in pochi minuti

Hai già un conto di trading live? Puoi trasferire fondi sul tuo conto in maniera semplice scegliendo uno dei seguenti metodi di pagamento.

Mastercard Logo Discover Logo Bank Transfer Logo Visa Logo Wire Transfer Logo Automated Clearing House Logo

Costi di trading trasparenti

Ti comunichiamo in anticipo le commissioni applicate, pertanto conoscerai sempre i costi delle attività di trading con noi.

Trading di CFD

Offriamo prezzi di CFD su numerosi strumenti finanziari, tra cui indici, coppie forex, materie prime, metalli e obbligazioni.

Come posso svolgere attività di trading con OANDA?

I nostri orari d'ufficio coincidono con quelli dei mercati finanziari globali. Scopri quando puoi svolgere le attività di trading con noi.